Portimao: doppio impegno su Ferrari per Andrea Piccini tra ELMS e Le Mans Cup

Un altro week-end con doppio impegno per Andrea Piccini sul circuito portoghese di Portimao. Come avvenuto un mese fa a Spa-Francorchamps, domenica 27 ottobre il pilota di Sansepolcro correrà sia nella Michelin Le Mans Cup con la Ferrari 488 Gt3 assieme a Claudio Schiavoni, che nella European Le Mans Series con la Ferrari 488 Gte; i compagni di equipaggio saranno ancora Sergio Pianezzola e il sudafricano David Perel, con i quali Piccini è riuscito a Spa a ottenere i tanto attesi primi punti in classifica. E sarebbe potuto maturare persino il gran risultato senza lo “stop&go” di 45 secondi comminato a Pianezzola per aver inserito con un attimo di ritardo il limitatore di velocità nel rientrare ai box. Un risultato che ha quindi lasciato l’amaro in bocca al trio della Kessel Racing. “Arriviamo all’ultimo appuntamento dei campionati Aco molto preparati. Nella Michelin Le Mans Cup è per regolamento il pilota “bronze” a disputare le qualifiche – ricorda Andrea Piccini – e sarà quindi Claudio Schiavoni a scendere in pista, mentre nella European Le Mans Series la scelta è libera e sarà affidato a me il compito di lottare per la pole position. Abbiamo imparato a sfruttare al meglio le gomme Dunlop, che a inizio stagione ci hanno messo un po’ in crisi e sono sicuro che adesso siamo decisamente competitivi. Sarà importante cercare di partire davanti a tutti per poter prendere subito il largo. Sappiamo di avere un buon passo gara e un equipaggio molto equilibrato; speriamo allora che l’ultima tappa del campionato 2019 ci permetta di agguantare la vittoria che abbiamo più volte sfiorato nel corso della stagione”. Per ciò che riguarda la Michelin Le Mans Cup, qualifiche nella mattinata di sabato 26 ottobre dalle 10.50 alle 11.05 e gara nel pomeriggio dalle 15.55 alle 17.55. Il capitolo finale della European Le Mans Series prevede il secondo turno di prove libere nella giornata di sabato 26 alle 11.35. Si entrerà poi nel vivo alle 15.40, con i dieci minuti di durata delle qualifiche riservate alla Gte e poi domenica 27 alle ore 12.30 il via alla gara, della durata di 4 ore.

Commenti disabilitati.